Serie C femminile, risultati nona giornata

E’ giunto alla nona giornata del girone di andata il campionato regionale sardo di serie C femminile. Tutte le partite hanno rispettato i pronostici, o almeno hanno rispecchiato i valori che la classifica sta recitando in questo momento.

Da segnalare la prima vittoria in campionato per il Serramanna. Partita combattutissima nel derby campidanese contro il Sanluri, finito solo al tie-break in favore delle serramannesi. Sempre nelle zone basse il Gadok Gonnesa non riesce a dar seguito alla vittoria della scorsa giornata e deve arrendersi per 3-1 in casa della Sandalyon Quartu. Tre punti importantissimi per le quartesi che riescono ad allontanarsi dalla zona calda della classifica.

Perdono in casa le nostre ragazze del Su Planu. L’impegno non era facile, contro infatti c’era la temibile formazione dell’Orion Sassari. Dominati dalle sassaresi i primi due set, il Su Planu reagisce e rifila alle avversarie un pesante 25-11 nel terzo set. Ma le forti ragazze di Sassari chiudono la partita vincendo il pur combattuto quarto set.

Continuano a vele spiegate le due squadre che occupano i primi due posti in classifica. La capolista Selargius vince 3-0 a Ghilarza, mentre l’Ariete Oristano si sbarazza con lo stesso risultato della Tespiense Quartu, squadra che non attraversa un buon momento di forma.

Il Tortolì si conferma al terzo posto in classifica battendo in trasferta il Quadrifoglio Porto Torres, squadra che continua ad andare a corrente alternata, seppur può contare dell’ottimo bottino di punti conquistato in avvio di campionato.

Infine nella sfida tra le squadre piu giovani del girone, il S.Andrea Gonnesa batte per 3-1 la Gymland Oristano. Le due squadre attraversando due periodi di forma opposti e il risultato rispecchia perfettamente il momento delle due compagini.

Autore dell'articolo: suplanu