Serie C Femminile, risultati ottava giornata

Domenica 3 dicembre si è disputata l’ottava giornata del campionato regionale sardo di Serie C femminile. Nessuna grossa sorpresa tra i risultati con la classifica che comincia a delinearsi spezzata in due in quella che sarà la lotta per playoff e quella per la salvezza.

Nella palestra di via Parigi a Selargius si è disputato il primo derby cittadino di Selargius tra la Pol. Selargius 85 e lo Sporting Club Su Planu. Come da pronostico l’imbattuto Selargius vince abbastanza facilmente per 3-0 consolidando il primato in classifica a punteggio pieno. Per le nostre ragazze ancora tanto da migliorare per risalire la classifica e trovare una continuità di prestazioni.

Nelle parti basse della classifica l’unica squadra a fare punti è il Gadok Gonnesa che ottiene un preziosissimo successo contro il Serramanna, che rimane sempre più solo in fondo alla classifica con un solo punto. Perde ancora la Sandalyon Quartu, squadra che nonostante un buon organico non riesce ancora a ingranare. La sconfitta arriva comunque per mano della forte Orion Sassari squadra attrezzata per tentare il grande salto: 3-0 il risultato per le sassaresi.

Nessuna a sorpresa a Sanluri, dove l’Ariete Oristano passa 3-0 rispettando i favori del pronostico, restando a soli 3 punti di distanza dal Selargius e confermandosi unica antagonista delle selargine per il primato in classifica. Antes Tortolì entra a pieno titolo tra le pretendenti a un posto nei playoff battendo 3-0 il Ghilarza, squadra apparsa un po’ in affanno nelle ultime uscite.

Unici due risultati più o meno sorprendenti della giornata sono le vittorie del sempre più convincente Quadrifoglio Porto Torres che espugna il campo della Gymland Oristano per 3-1 e la vittoria del S.Andrea Gonnesa in casa della Tespiense Quartu. Risultati sorprendenti non tanto per il risultato finale ma per i praziali abbastanza netti con le quali sono stati ottenuti.

Autore dell'articolo: suplanu