Serie C Femminile, risultati quinta giornata

Si è svolta sabato 11 novembre la quinta giornata del campionato regionale di Serie C femminile. Non sono mancate le sorprese in molti campi, le squadre cominciano a muoversi anche nel fondo della classifica rendendo la competizione ancora più avvincente e imprevedibile del solito.Le squadre che non concedono risultati inaspettati sono le solite due che si contendono le prime due posizioni della classifica: Selargius e Ariete. Il Selargius seppur con qualche difficoltà espugna l’ostico campo del Gadok Gonnesa vincendo per 3-0 e proseguendo il proprio cammino a punteggio pieno. Lo stesso cammino che conduce l’Ariete Oristano che ridimensiona i sogni di una finora sorprendente Quadrifoglio Porto Torres: finisce 3-0 per le Oristanesi con parziali che non lasciano spazio a recriminazioni.Primo punto in campionato per il Serramanna, che domina i primi due set accarezzando il sogno di una prima vittoria prestigiosa contro il Tortolì, ma subisce il ritorno delle ogliastrine che non si arrendono e ribaltano il risultato portando a casa i due punti vincendo 3-2. Sorprende anche il 3-0 secco con il quale il Ghilarza si sbarazza del Sant’Andrea Gonnesa in una partita in cui ci si aspettava più battaglia.L’Orion Sassari si conferma squadra ostica e ambiziosa, a farne le spese è il Sanluri che perde 3-0 in casa delle sassaresi e torna a casa a mani vuote. Bella vittoria casalinga della Sandalyon Quartu, che pur dovendo sopperire a qualche assenza ha la meglio per 3-1 contro la Gymland Oristano dando respiro alla propria classifica.Come già scritto su questo sito la partita tra le nostre ragazze del Su Planu e la Tespiense Quartu è stata rinviata al 30 novembre per un grave lutto che ha colpito la Società Tespiense.quinta giornata

Autore dell'articolo: suplanu